PROVE TATTICHE - LAZ

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROVE TATTICHE

LEISTUNGSABZEICHEN DER BUNDESWEHR

LAZ

PROVE TATTICHE



        


Per conseguire il LAZ è necessario superare positivamente anche 5 prove tattiche di cui una è selettiva passa/non passa (non partecipa quindi alla valutazione del grado del Brevetto ma, se non superata NON si consegue nessun Brevetto), due sono la verifica delle conoscenze operative che tutti i Militari devono possedere e le ultime due sono invece valutative ai fini del conseguimento del livello del Brevetto: Bronzo, Argento o Oro.
E' importante precisare che il livello del LAZ conseguito dipende dai risultati di ogni singola prova e si consegue il Brevetto del valore equivalente al peggior risultato conseguito. Se ad esempio la valutazione del BFT (Basis Fitness Test) è Oro, il valore della marcia è Oro ma il valore dei tiri è Argento, il Brevetto conseguito sarà in ARGENTO.

  • NUOTO OPERATIVO
E' una prova che il Militare deve affrontare e superare. Consiste nel nuotare per 100 metri in mimetica (senza anfibi) nel tempo massimo di 4 minuti. All'arrivo si ferma il cronometro ed il Militare, rimanendo in galleggiamento, deve sfilarsi la mimetica (senza tempo). Nulla è la prova se il Militare durante il nuoto o il galleggiamento si aggrappa alle corsie delimitatorie, al bordo vasca o se termina la prova di nuoto oltre i 4 minuti.



Il superamento della prova di nuoto operativo è condizione essenziale per il conseguimento del LAZ, ma non concorre alla determinazione del livello del Brevetto (Oro, Argento o Bronzo). La mimetica viene fornita dall'organizzazione (cuffia personale obbligatoria, occhialini ammessi).
      
  • VALUTAZIONE BLS
Il Militare deve assistere ad una lezione interattiva che verrà tenuta da un Medico o da un Istruttore, con test finale sull'argomento.



La valutazione delle conoscenze BLS è obbligatoria ma non concorre alla determinazione del livello del Brevetto (Oro, Argento o Bronzo).

  • VALUTAZIONE NBC
Il Militare deve assistere ad una lezione interattiva che verrà tenuta da un Istruttore qualificato alla Scuola Interforze per la Difesa NBC di Rieti, con test finale sull'argomento. Dovrà inoltre saper indossare la maschera NBC in massimo 7 secondi.


La valutazione delle conoscenze NBC è obbligatoria ma non concorre alla determinazione del livello del Brevetto (Oro, Argento o Bronzo).

  • PROVA DI TIRO CON PISTOLA CAL. 9 MM



La prova di tiro è fondamentale per la determinazione del livello del Brevetto. Ogni Militare deve ingaggiare con 5 colpi di pistola in cal.9 mm, con sequenza d'ingaggio di sua scelta, 3 sagome poste a 25 metri, senza limiti di tempo. ATTENZIONE il primo colpo è in doppia azione.

                                    

Non è importante, ai fini del Brevetto, dove si colpisce la sagoma, è sufficiente che il colpo sia all'interno della sagoma stessa. Quello che è fondamentale è che tutte e tre le sagome abbiano almeno 1 colpo all'interno della sagoma, altrimenti la prova è nulla. Se le tre sagome contengono 5 colpi (ad esempio sagoma nr.1 due colpi; sagoma nr.2 due colpi; sagoma nr.3 un colpo) si concorre per il Brevetto in Oro;



se le tre sagome contengono 4 colpi (ad esempio sagoma nr.1 due colpi; sagoma nr.2 un colpo; sagoma nr.3 un colpo) si concorre per il Brevetto in Argento; se le tre sagome contengono 3 colpi ( sagoma nr.1 nr.2 e nr. 3 contengono ciascuna un colpo) si concorre per il Brevetto in Bronzo. ATTENZIONE ripetiamo se ad esempio la sagoma nr.1 contiene cinque colpi e le sagome nr.2 e nr. 3 non contengono colpi NON SI CONSEGUE NESSUN Brevetto. Il Militare può effettuare 3 tentativi (nr. 3 sessioni da 5 colpi). Armi e munizioni vengono fornite dall'organizzazione.

  • MARCIA FORZATA AFFARDELLATI
Anche la marcia forzata affardellati, da effettuarsi in Uniforme SCBT e anfibi di Reparto e con zaino da 15 kg, concorre alla conferma del livello del Brevetto. Il percorso si svolge in linea di massima al 50% su sterrato e al 50% su asfalto su di un anello di 3 km da ripetersi 4 volte, con controlli intermedi di passaggio anche ai fini della sicurezza. La marcia prevede una velocità costante minima di 6 km/h con dei tempi massimi di percorrenza di 60 minuti per 6 km (livello Bronzo), 90 minuti per 9 km (livello Argento) e 120 minuti per 12 km (livello Oro). Il peso dello zaino deve essere di 15 kg sia alla partenza che all'arrivo, quindi eventuale rifornimenti (acqua-cibo) da consumarsi lungo il percorso vanno conteggiati a parte. Lo zaino (di dotazione personale, compresa la zavorra, di forma e colore militare) verrà pesato alla partenza e all'arrivo.








 
Torna ai contenuti | Torna al menu